Crea sito

Terapia e tutoraggio

Come e Quando

Tutti i trattamenti offerti sono  indivdualizzati in base alle  alle necessità del bambino. Avvengono principalmente nel corso di sedute individuali ma possono essere organizzate anche in piccoli gruppi.

Un intervento per risultare efficace neccessita di costanza e continuità. I trattamenti sono generalmente organizzati in più cicli di terapia della durata di 2-3 mesi l’uno. Per ottenere risultati soddisfacenti è richesta la piena collaborazione da parte della famiglia, infatti, se i genitori del bambino sono i primi a non “credere” nella possibilità di recupero del figlio è probabile che trasmetteranno (consapevolmente o non) questa convinzione anche al bambino rendendo meno significativa l’esperienza riabilitativa e portando a risultati parziali. Il lavoro abilitativo e riabilitativo inoltre non può concludersi con le sedute svolte a studio, non è pensabile infatti che con una o due sedute a settimana il bambino possa avere un miglioramento completo, è quindi importante che il bambino eserciti le abilità trattate con l’operatore anche a casa. Per questo motivo spesso proponiamo attività da svolgere a casa assieme ai familiari o attività al computer da svolgere sotto la supervisione dell’adulto. Per favorire la messa in pratica di tali attività e la collaborazione con la famiglia potranno essere svolte sedute d’intervento con la partecipazione del genitore in modo tale da mostrargli come svolgere al meglio gli esercizi-gioco.

Interventi sugli apprendimenti scolastici

Un intervento di potenziamento in caso di DSA ha come obiettivo primario il recupero (quando possibile) delle abilità strumentali (lettura, scrittura,calcolo) o l’aggiramento di tali difficoltà tramite la compensazione del deficit. Tale intervento non solo risulta utile per migliorare le abilità deficitarie ma anche per favorire nel bambino un senso di autoefficacia e consapevolezza delle proprie competenze e dei propri punti di debolezza tramite l’uso di strategie metacognitive.

Tipi di trattamento

Esistono differenti approcci al potenziamento dei DSA, in particolare per quanto riguarda la Dislessia le metodologie che si sono rilevate più efficaci sono:

Intervento Sublessicale (anche detto fonologico, risulta indicato in particolare nelle prime fasi di scolarizzazione. L’obiettivo è automatizzare la corrispondenza grafema-fonema, passando via via al riconoscimento veloce di gruppi di lettere sempre più grandi)

Intervento Lessicale (risulta indicato in fasi più avanzate di scolarizzazione. L’obiettivo è allenare il riconoscimento globale della parola, rendendo così la lettura più veloce)

Intervento Neuropsicologico (spesso tale intervento può essere affiancato agli interventi sopra citati. Consiste nell’allenamento delle abilità cognitive che frequentemente risultano deficitarie in questi bambini, come ad esempio la memoria, l’attenzione e le funzioni esecutive)

Trattamento visivo (detto anche visual-training. È un tentativo di correggere e migliorare i processi oculari, visivi e i disturbi visuopercettivi che possono contribuire alle difficoltà di lettura)

 

Anche in caso di Disortagrafia queste metodologie si sono rilevate efficaci e possono essere integrate con interventi per favorire l’ampliamento del lessico ortografico e la sua stabilizzazione.

Alcune evidenze…

– È possibile ottenere importanti cambiamenti anche quando si frequenta la scuola media
– Con 7-8 ore di trattamento al mese è possibile ottenere cambiamenti significativi nella velocità di lettura anche in soli 2 mesi con un miglioramento di circa 0,3/0,5 sillabe lette al secondo
– A parità di ore di trattamento, si possono ottenere risultati equivalenti sia seguendo un trattamento ambulatoriale che domiciliare
– Si possono ottenere miglioramenti maggiori nella velocità di lettura ripetendo il ciclo di trattamento due o tre volte
– La maggior parte dei bambini trattati può raggiungere un livello normale di accuratezza (ma non di rapidità) nella lettura di un brano
– L’utilizzo di brani (piuttosto che parole o non parole) come materiale per le esercitazioni al computer è sufficiente per ottenere cambiamenti significativi